CREATIVITA'

 
IMPRESSIONI DI VENEZIA
Rino Giardiello ©

Rino Giardiello ©
Venezia è indubbiamente una città affascinante ed una delle più fotografate.

Difficile non subire il fascino della laguna, delle sue stradine strette e buie che si aprono improvvisamente su spazi di ampio respiro e della sua atmosfera romantica e decadente.

Forse oggi Venezia vive dell' immagine che lei stessa ed il mondo hanno di lei, è il sogno che qualsiasi persona può acquistare in uno dei tanti negozi (giusto per citare Guccini e la sua canzone "Venezia").

Dopo averla fotografata anch'io in tutti i modi in più occasioni, ho deciso di realizzare in studio queste immagini, palesemente false, contenenti i simboli e l'essenza di Venezia: forse sono le più vere.

Queste immagini sono state ottenute semplicemente con la tecnica delle esposizioni multiple ed una normale reflex 35mm. La luce viene intercettata da piccole sagome di cartone e colorata con delle diapositive.

Non serve il computer per creare queste immagini, ma solo la propria fantasia.

Creai queste immagini in seguito all'ennesimo soggiorno a Venezia ed alla fine di una storia d'amore che aveva avuto come sfondo la laguna, i suoi cromatismi intensi ed i suoi giochi di luci e di ombre.

Eliminai i colori che avevo fotografato per anni e puntai sul quasi monocromatismo, sull'atmosfera irreale del sogno, sugli elementi ricorrenti che mi restavano nella mente dopo decine di soggiorni.

Incredibilmente alle centinaia di vere diapositive scattate in diverse occasioni, preferisco queste poche immagini false (una ventina in tutto).

Rino Giardiello © 1985








Le foto a lato:

Studio n.6, "Impressioni di Venezia", 1985 (in alto)

Studio n.3, "Impressioni di Venezia", 1985 (in basso)